VILLA BIFAMILIARE A VILLA D’ALME’ – P.L. MONTE TADDEO 2 – L.4

La forma della pianta del fabbricato è dettata dalla forte pendenza del lotto, dal limite della linea di massimo inviluppo in relazione alla volumetria da realizzare ed infine alle scelte dei committenti. Il rivestimento in pietra naturale di Credaro delle facciate, dei muri perimetrali e dell’accesso al tunnel interrato valorizza il fabbricato nel suo complesso pur essendo semplice nell’aspetto. Gli altri materiali utilizzati ovvero il legno per le persiane e serramenti, il ferro micaceo dei parapetti a disegno semplice ed il rame dei canali e pluviali sono predisposti nel rispetto delle normative tecniche imposte dal Piano di Lottizzazione.